Racconti

Zaccheo sull’albero – racconto di Rónay

(Zakeus a fügefán) Zaccheo era un pubblicano e di piccola statura, il che è un abbinamento poco fortunato. Se qualcuno ...
Leggi Tutto

Sette baiocchi – racconto di Zsigmond Móricz

(Móricz Zsigmond: Hét krajcár - 1908) Hanno fatto bene gli dei in modo che anche i poveri possano ridere. Non ...
Leggi Tutto

Racconto di Natale: Tutti corrono a casa

Tutti corrono a casa (Szakonyi Károly: Mindenki siet haza) Stavamo per chiudere. Da mezzogiorno avevamo pochi clienti; stavo all'ingresso senza ...
Leggi Tutto

L’invito della Follia – A Bolondság meghívója

Davide Saliva elbeszélése, amelyet több mint húsz évvel ezelőtt egy magyar lány iránti szerelme ihletett. Fordította Preszler Ágnes. Minden jog ...
Leggi Tutto

Il sasso freddo

 (A kihûlt kavics) Reka era una bellissima bambina: aveva lunghi capelli che il sole accarezzava ogni mattina e sorridevano anche ...
Leggi Tutto

Il fiore dai sette colori – fiaba russa

 (Fiaba russa di Katajev) C'era una volta una bambina: si chiamava Anna. La mamma la mandò a comprare le ciambelle ...
Leggi Tutto

Professore, io ho studiato – dal bozzetto di Frigyes Karinthy

Dal volume Professore, io ho studiato -  Lo studente modello viene interrogato (1916) (Tanár úr kérem  - A jó tanuló felel) ...
Leggi Tutto

Barabba – racconto di Frigyes Karinthy

(Barrabás - 1917) Il terzo giorno, sull'imbrunire, uscì dalla grotta e si avviò sulla strada. Sui due lati c'erano rovine ...
Leggi Tutto